CONSEGNA A DOMICILIO! Ordina sul sito o contattaci su Instagram

@Marymoonlightmilano
Per qualsiasi info chiamaci al numero
0223665580
CONSEGNA
A DOMICILIO!
Ordina sul sito o contattaci su Instagram
@Marymoonlightmilano

Negli ultimi anni in tutto il mondo abbiamo assistito ad un cambiamento radicale da parte dell’opinione pubblica riguardo alla canapa, in Italia è aumentato incredibilmente il numero di agricoltori che seminano questa favolosa pianta dagli innumerevoli usi industriali e terapeutici che ormai tutti conosciamo.

Anche noi nel nostro piccolo vogliamo dare un contributo a sostegno della liberalizzazione, valorizzando la canapa a basso tenore di THC, come biomassa, ad uso tecnico e da laboratorio, per poterne studiare le caratteristiche intrinseche relative.

– Mary Moonlight Italia

I BENEFICI DEL CBD

Le proprietà e i benefici della canapa sono davvero numerosi. Questa pianta incredibile – il cui nome originario è Cannabis Sativa L., appartenente alla famiglia delle Cannabacee – proviene dall’Asia centrale e pare venisse utilizzata ben prima del 1000 a.C.: le sue proprietà terapeutiche sono, infatti, note sin dai tempi antichi e, in Europa, si diffuse a partire dal I secolo d.C. Proprio l’Italia, fino agli anni ’50, fu una grande produttrice di canapa, ma ciò cambiò radicalmente quando gli USA proibirono il suo utilizzo con conseguenti ripercussioni anche nel resto del mondo.

  •   Contrasta l’ansia e lo stress
  •   Aiuta il sistema cardiovascolare
  •   Contribuisce all’equilibrio ormonale
  •   Rafforza il sistema immunitario


CHE COS’E’ IL CBD?

Il CBD è il secondo cannabinoide più comune nella cannabis ed il più comune nelle piante di canapa. Il CBD può rappresentare generalmente dallo 0,1 al 12% del contenuto di tutti i cannabinoidi nella pianta.

La cannabis ricca di CBD (4% o più) fornisce benefici terapeutici potenti senza l’euforia o la letargia che danno molte varietà con molto THC.

Mentre il THC è ampiamente conosciuto per le sue proprietà psicoattive, il cannabidiolo è meglio conosciuto per la sue capacità di contrastare l’ansia, la tachicardia (il battito cardiaco accelerato), la fame e la sedazione causate dal THC e la sua capacità di controllare forme severe di epilessia.